Arien
Duos...
Opern
Kantaten
Komponisten
Switch to English

Quartett: Di Madride noi siamo mattadori

Komponist: Verdi Giuseppe

Oper: La traviata

Rolle: Gastone (Tenor)

Entschuldigung, aber wir haben noch keine separate Partitur für diesen Teil, aber Sie können die komplette Partitur dieser Oper herunterladen und manuell finden, wonach Sie suchen.

Klavierauszug

"La traviata" PDF 9Mb "La traviata" PDF 11Mb "La traviata" PDF 12Mb "La traviata" PDF 12Mb "La traviata" PDF 16Mb "La traviata" PDF 16Mb "La traviata" PDF 18Mb "La traviata" PDF 21Mb "La traviata" PDF 22Mb "La traviata" PDF 24Mb "La traviata" PDF 30Mb "La traviata" PDF 33Mb "La traviata" PDF 39Mb "La traviata" PDF 42Mb

Partituren für Orchester

"La traviata" PDF 6Mb "La traviata" PDF 9Mb "La traviata" PDF 17Mb "La traviata" PDF 33Mb "La traviata" PDF 75Mb

Detti, Gastone ed altri mascherati da Mattadori, Piccadori spagnuoli, ch'entrano vivamente dalla destra

GASTONE E MATTADORI
Di Madride noi siam mattadori,
Siamo i prodi del circo de' tori,
Testé giunti a godere del chiasso
Che a Parigi si fa pel bue grasso;
E una storia, se udire vorrete,
Quali amanti noi siamo saprete.

GLI ALTRI
Sì, sì, bravi: narrate, narrate:
Con piacere l'udremo

GASTONE E MATTADORI
Ascoltate.
È Piquillo un bel gagliardo
Biscaglino mattador:
Forte il braccio, fiero il guardo,
Delle giostre egli è signor.
D'andalusa giovinetta
Follemente innamorò;
Ma la bella ritrosetta
Così al giovane parlò:
Cinque tori in un sol giorno
Vò vederti ad atterrar;
E, se vinci, al tuo ritorno
Mano e cor ti vò donar.
Sì, gli disse, e il mattadore,
Alle giostre mosse il pie';
Cinque tori, vincitore
Sull'arena egli stendé.

GLI ALTRI
Bravo, bravo il mattadore,
Ben gagliardo si mostrò
Se alla giovane l'amore
In tal guisa egli provò.

GASTONE E MATTADORI
Poi, tra plausi, ritornato
Alla bella del suo cor,
Colse il premio desiato
Tra le braccia dell'amor.

GLI ALTRI
Con tai prove i mattadori
San le belle conquistar!

GASTONE E MATTADORI
Ma qui son più miti i cori;
A noi basta folleggiar

TUTTI
Sì, sì, allegri... Or pria tentiamo
Della sorte il vario umor;
La palestra dischiudiamo
Agli audaci giuocator.