Arien
Duos...
Opern
Kantaten
Komponisten
Switch to English

Arie: Vieni, vieni fra questa braccia

Komponist: Bellini Vincenzo

Oper: I puritani

Rolle: Lord Arturo Talbot (Tenor)

Kostenlose Partituren herunterladen: "Vieni, vieni fra questa braccia" PDF

ARTURO
Vieni, vieni fra queste braccia,
Amor, delizia e vita,
Vieni, non mi sarai rapita
Finchè ti stringo al cor.
Ad ogni istante ansante
Ti chiamo e te sol bramo.
Ah! vieni, vien, tel ripeto t'amo,
Ah, t'amo d'immenso amore.

ELVIRA
Caro, caro, non ho parola
Ch'esprima il mio contento;
L'alma elevar mi sento
In estasi d'amor.
Ad ogni istante ansante
Ti chiamo e te sol bramo,
Ah! caro, vien, tel ripeto, t'amo,
T'amo d'immenso amore,
Sì, tel ripeto, sentilo, Artur, dal mio cor.

ARTURO
Sì, mel ripeti, ah! mio ben!
Ad ogni istante ansante
Ti chiamo e te sol bramo!

ELVIRA
Ad ogni istante ansante, ecc

ARTURO
Ah! mio ben!

ELVIRA
Ah! mio Arturo!

ARTURO
Sempre uniti!

ELVIRA
Sempre insieme!

ARTURO
Sempre insieme!

ELVIRA
Dunque m'ami, mio Arturo, sì!
Caro, caro, non ho parola
Ch'esprima il mio contento, ecc.

ARTURO
Vieni fra queste braccia,
Amor, delizia, e vita, ecc.

ELVIRA
Ad ogni instante ansante
Ti chiamo e te sol bramo.

ELVIRA, ARTURO
Ah! deh! vieni, vien, ti ripeto, t'amo,
T'amo d'immenso amore, ecc.

ELVIRA
Mio ben!

ARTURO
Mia vita!

ELVIRA, ARTURO
Sempre con te vivrò d'amor !

Al suono del tamburo mostra Elvira una fisonomia alterata ed una espressione di derisione.

ARTURO
s'agita e va a spiare
Ancor s'ascolta questo suon molesto.
I miei nemici!

ELVIRA
comincia a vacillare
Sì, quel suono funesto;
Io conosco quel suon … ma tu non sai
Che più nol temo,
Ah! no, io più nol temo ormai.
Arturo cominicia a turbarsi sorpreso dal parlare di Elvira.
Nella mia stanza
Squarciai quel vel di cui ornò sua testa,
Calpestai le sue pompe … ed all'aurora …
Con me tu ancora
Verrai a festa, a danza?

ARTURO
O Dio! che dici?

ELVIRA
Così come tu mi guardi,
Mi guardan essi, e intender non sanno
Il mio parlar … il duol, l'affanno!

ARTURO
spaventato dallo stato di follia che investe Elvira
O, ti scuoti … o ciel!
Vageggi!

Tu vedrai la sventurata. Gualtiero. Il pirata. BelliniCredeasi, misera. Lord Arturo Talbot. I puritani. BelliniPrendi: I'anel ti dono. Elvino. La sonnambula. BelliniMeco all'altar di Venere… Me protegge, me difende. Pollione. Norma. BelliniSprezzo, audace, il tuo furore. Lord Arturo Talbot. I puritani. BelliniPer te di vane lagrime. Gualtiero. Il pirata. BelliniA te, o cara, amor talora. Lord Arturo Talbot. I puritani. BelliniÈ serbato, a questo acciaro. Tebaldo. I Capuleti e i Montecchi. BelliniSon salvo...La mia canzon d'amore…Ad altro lato. Lord Arturo Talbot. I puritani. BelliniAll'udir del padre afflitto… Odo il tuo pianto. Fernando. Bianca e Fernando. Bellini