Arien
Duos...
Opern
Kantaten
Komponisten
Switch to English

Arie: Come Paride vezzoso

Komponist: Donizetti Gaetano

Oper: L’elisir d’amore

Rolle: Belcore (Bariton)

Kostenlose Partituren herunterladen: "Come Paride vezzoso" PDF

SCENA SECONDA
Suona il tamburo, tutti si alzano. Giunge Belcore
guidando un drappello di Soldati che rimangono
schierati nel fondo. Si appressa ad Adina, la saluta
e le presenta un mazzetto.


BELCORE
Come Paride vezzoso
Porse il pomo alla più bella,
Mia diletta villanella,
Io ti porgo questi fior.
Ma di lui più glorïoso,
Più di lui felice io sono,
Poiché in premio del mio dono
Ne riporto il tuo bel cor.

ADINA
alle donne
(È modesto il signorino!)

GIANNETTA E CORO
(Sì, davvero.)

NEMORINO
(Oh! mio dispetto!)

BELCORE
Veggo chiaro in quel visino
Ch'io fo breccia nel tuo petto.
Non è cosa sorprendente;
Son galante, son sergente.
Non v'ha bella che resista
Alla vista d'un cimiero;
Cede a Marte, Dio guerriero,
Fin la madre dell'Amor.

ADINA
(È modesto!)

GIANNETTA E CORO
(Sì, davvero.)

NEMORINO
(Essa ride ... oh! mio dolor!)
Ah! nel cor mi suona un grido. Conte di Vergy. Gemma di Vergy. DonizettiDa che a sposa Caterina. Lusignano. Caterina Cornaro. DonizettiLa pietade in suo favore. Enrico Ashton. Lucia di Lammermoor. DonizettiForse in quel cor sensibile. The Duke of Nottingham. Roberto Devereux. DonizettiI destini del soldato. Max. Betly ossia La capanna svizzera. DonizettiOh! Come dolce all'anima. Volmar. Alina. DonizettiOdo il suon di chi sprezza i perigli. Israele. Marin Faliero. DonizettiPer veder sù quel bel viso. Duke Azzo. Parisina. DonizettiCruda, funesta smania. Enrico Ashton. Lucia di Lammermoor. DonizettiMostro iniquo tremar tu dovevi. Maria. Maria de Rudenz. Donizetti